IMPIANTI DENTALI: IL CARICO IMMEDIATO E IL CARICO DIFFERITO

Una delle specializzazioni dello studio dentistico FM Dental a Biella è l’utilizzo dell’implantologia a carico immediato e a carico differito.

Entrambe le tecniche sono riconosciute e impiegate quotidianamente all’interno della nostra pratica clinica per aiutare i nostri pazienti a rimuovere quel senso di imbarazzo sociale che provano quando vi sono uno o più denti mancanti.

L’utilizzo dell’implantologia è anche una valida soluzione per tutti quei pazienti che sono dotati di protesi mobili e che hanno il desiderio di avere dei denti fissi e duraturi nel tempo.

Ricorrere quindi agli impianti dentali permette di donare un sorriso estetico e funzionale.

Il Carico Immediato

Il carico immediato serve per donare subito al paziente una nuova protesi fissa senza quindi ricorrere alla protesi mobile.

Questa tecnica viene utilizzata principalmente per il protocollo All On Four o All On Six.

Questi due protocolli aiutano a riabilitare intere arcate edentule o con pochi elementi dentari presenti e considerati ormai da estrarre.

Se il paziente presenta determinate condizioni cliniche, che devono essere valutate dal medico odontoiatra competente, di norma tramite TAC e OPT (panoramica) e una visita odontoiatrica approfondita, viene eseguito il carico immediato.

In che cosa consiste?

Eseguire un “carico immediato” consiste nell’inserimento degli impianti dentali e nel posizionamento della protesi dentaria (o entro le 48 ore dall’intervento implantare).

Questo permette in poco tempo di donare al paziente un sorriso con denti nuovi, estetici e funzionali in poco tempo, anche nell’arco di una sola giornata.

Nello studio dentistico FM Dental a Biella promuoviamo questa pratica grazie all’utilizzo di impianti dentali riconosciuti e garantiti dalla casa madre produttrice a tutte quelle persone che hanno il desiderio di ritornare a masticare senza avere il fastidio e le difficoltà che una protesi mobile può dare.

Il Carico Differito

Se per il carico immediato la protesi dentaria viene subito inserita nel carico differito bisogna aspettare l’osteointegrazione dell’impianto dentale, ovvero dai 4 ai 6 mesi.

In genere il carico differito è utilizzato per impianti singoli che quindi non sono completamente disabilitanti da un punto di vista estetico e funzionale.

In che cosa consiste?

Ragionando in maniera schematica possiamo suddividere il carico differito in diversi step:

  • Prima visita odontoiatrica
  • Inserimento dell’impianto dentale
  • Serie di controlli cadenzati per valutarne la guarigione dello stesso (il numero varia in base al caso clinico)
  • Valutazione dell’osteointegrazione tramite ultimo controllo (può essere richiesta radiografia endorale specifica)
  • Scopertura dell’impianto dentale e presa impronte per la corona
  • Carico differito: inserimento della corona

 

Qual’è il protocollo migliore?

A dir la verità non c’è un protocollo migliore dell’altro e viceversa.

Entrambi sono due vie valide, riconosciute e studiate per rimediare alla mancanza di denti grazie all’utilizzo dell’implantologia dentale.

Nel nostro studio dentistico a Biella proponiamo entrambi i protocolli in base alle richieste del paziente che prenota una visita e anche a seconda del caso clinico sottoposto.

Gli impianti dentali sono una valida soluzione nei casi di edentulia parziale o totale.

L’implantologia dentale, però, non è e non sarà mai la panacea di tutti i mali: senza dei controlli cadenzati e richiami di igiene orale professionale la garanzia di durata dell’impianto dentale decade perché, così come i denti naturali, se la pulizia e l’accortezza vengono meno l’impianto di può infiammare e successivamente può essere perso.

Da FM Dental, quindi, non proponiamo solo questi due protocolli di implantologia dentale ma riabituiamo il paziente ad una meticolosa cura all’igiene orale domiciliare e all’importanza dei controlli nel nostro studio dentistico abbattendo, così, la presenza della placca batterica e, quindi, prolungando la vita dell’impianto dentale stesso!

Ricorda sempre: “Tutti sanno che è più necessaria la prevenzione della cura, ma pochi premiano gli atti di prevenzione.” [N. Taleb]

 

Per ulteriori info e contatti: clicca qui o compila il form sottostante.


Read More

PARODONTITE: LA CAUSA DELLA PERDITA DEI DENTI CHE SI PUO’ PREVENIRE E CURARE

La società italiana di Parodontologia (SidP) in un recente articolo afferma che: “Alcune indagini condotte tra la popolazione italiana dal 2016 al 2020 hanno rilevato che, sebbene negli ultimi anni sia aumentata la consapevolezza sulla parodontite, la discrepanza tra pazienti con problemi parodontali e le diagnosi e terapie effettuate a riguardo è ancora elevata”.

Aggiunge inoltre che: “Vi è un forte bisogno di cure parodontali nella popolazione e molto spesso questa malattia non viene adeguatamente diagnosticata e/o trattata, con conseguenti problemi estetici, funzionali e psicologici per i pazienti. Il trattamento della forma avanzata di parodontite molto spesso richiede in aggiunta un trattamento protesico complesso, con l’inserimento di impianti dentali, comportando quindi costi significativi per i pazienti”.

Quindi questo male può essere intercettato ed eventualmente curato per tempo?

La risposta sarà sempre Si, assolutamente Si.

Prima di capire bene come FM Dental a Biella basa la sua attività clinica per i propri pazienti contro la Parodontite riportiamo due numeri statistici che ci aiutano a far riflettere e consapevolizzare.

 

EPIDEMIOLOGIA: DIFFUSIONE DELLA PARODONTITE

Sempre riprendendo l’articolo pubblicato dalla SidP si legge che: “In studi più recenti, la prevalenza globale della parodontite grave è stata stimata nel 7,4% della popolazione mentre la prevalenza di forme più lievi può affliggerne il 50%”.

Leggendo bene questi dati si può dire che una persona su due soffre di problemi legate a gengive e parodonto e che circa una persona su dieci riscontra una diagnosi di parodontite grave debilitante.

Per casi di Parodontite grave si intende una situazione dove sono già stati persi elementi dentari prematuramente a causa della stessa e quindi il paziente è affetto da forti problemi di masticazione, estetica e psicologici causati dall’imbarazzo provato all’interno della sua sfera sociale.

 

COS’E’ LA PARODONTITE?

È una patologia cronica che colpisce l’apparato di supporto del dente causando la distruzione dell’osso che lo circonda e recessione gengivale.

Nei suoi stadi iniziali è una malattia di carattere asintomatico (senza sintomi).

Sintomi come ascessi, alitosi, sanguinamento gengive, mobilità dentale e recessione gengive sono i principali sintomi che caratterizzano uno stato più avanzato della Parodontite.

Lo scopo finale, come già anticipato, è la perdita prematura del dente.

Quali sono le cause?

La causa principale della Parodontite è l’accumulo incontrollato della placca batterica sul dente. Questa migra anche all’interno delle tasche gengivali andandole a contaminare. La presenza di placca sotto gengiva diventa un problema per il paziente poiché è difficilmente rimovibile con il semplice ausilio dello spazzolino, filo interdentale o scovolino.

La placca batterica successivamente subisce un processo di “mineralizzazione”: trasformandosi in tartaro aiuta il processo infiammatorio andando ad accumulare ulteriore placca giovane, innescando, così un circolo vizioso senza fine.

 

COME COMBATTIAMO LA PARODONTITE DA FM DENTAL?

Nel nostro studio Dentistico a Biella il problema della Parodontite viene affrontato quotidianamente: viene proposto al paziente un programma parodontale completo volto a risolvere la situazione.

Ma non ci fermiamo a curare il male: grazie a dei controlli cadenzati e richiami di igiene orale professionale riusciamo a prevenirlo attuando protocolli specifici di prevenzione che ci consentono di rilevare anche casi di Parodontite meno gravi o casi di forte gengivite a rischio.

Il paziente che decide di farsi curare nel nostro studio dentistico viene immerso in un protocollo innovativo volto a salvare più denti possibili, prolungando loro la vita ed evitando casi di estrazioni dentarie multiple.

 

MININVASIVITA’ E PREVENZIONE

La nostra filosofia ha da sempre abbracciato il mondo della mininvasività: non amiamo adottare un metodo aggressivo composto da interventi chirurgici, ma, grazie alle tecnologie a nostra disposizione, utilizziamo degli strumenti ultrasonici mininvasivi e polveri che ci permettono di rimuovere i residui di placca e tartaro sopra e sotto gengiva, con la conseguente diminuzione dello stato infiammatorio presente.

Il nostro staff è composto anche dalla figura dell’igienista dentale che ha lo scopo di prevenire e intercettare il processo infiammatorio a carico delle gengive andando, quindi, ad abbassare il rischio di malattia Parodontale.

Ricorda sempre:

Tutti sanno che è più necessaria la prevenzione della cura, ma pochi premiano gli atti di prevenzione.” [N. Taleb]

Per ulteriori info e contatti: clicca qui o compila il form sottostante.


Read More

DENTI DISALLINEATI NELL’ADULTO E LE MASCHERINE TRASPARENTI

Negli ultimi anni vi è stato un aumento della richiesta di un bel sorriso armonioso e allineato da parte della popolazione adulta, e non solo.

Questo ha spinto la ricerca a sviluppare nuovi metodi di terapia ortodontica che si differenziano dal classico apparecchio fisso: le mascherine trasparenti. 

L’utilizzo sempre più diffuso di questo nuovo metodo ha portato la terapia ortodontica ad un altro livello, rendendola possibile e facilmente tollerabile anche quando il paziente adulto ha alte necessità estetiche per la sua vita professionale non andando, quindi, ad intaccare la sfera sociale dell’individuo.

Un altro metodo adatto ai pazienti con alte esigenze estetiche è l’utilizzo di apparecchiature linguali.

In questo caso gli attacchi dell’apparecchio dei denti vengono posizionati sulla superficie interna (palatale e linguale) dei denti, spostandoli, quindi, dall’interno.

L’ortodonzia invisibile…

Gli allineatori invisibili, sono dei mascherine dentali di ultima generazione rimovibili, trasparenti che, indossati circa 22 ore al giorno, spostano progressivamente i denti.

Il paziente adulto il trattamento ortodontico invisibile è richiesto principalmente per l’affollamento dentale (denti sovrapposti, disallineati), ma può essere prescritto anche dall’odontoiatra in caso di necessità come la riabilitazione della bocca nel modo più corretto per il paziente.

Ad esempio può essere necessario allineare un singolo dente per avere lo spazio sufficiente a ripristinare un dente mancante da tempo attraverso l’innesto di un impianto dentale e una corona di dimensioni adeguate.

L’ortodonzia invisibile può essere utile a spostare più denti per ridistribuire gli spazi e portare il livello della gengiva in una posizione corretta prima di un trattamento per l’estetica dentale con delle faccette  o delle corone.

In questi casi l’apparecchio non necessariamente deve interessare tutti i denti, ma si possono applicare degli apparecchi sezionali con un sistema di forze mirato a risolvere il singolo problema richiesto, con dei tempi ridotti rispetto ad un apparecchio tradizionale.

Come si può capire dalla lettura di questo articolo, ad oggi sono tante le possibilità per avere una masticazione bilanciata e funzionale senza rinunciare a un bel sorriso.

Tendenzialmente eravamo abituati a pensare all’apparecchio dentale come un qualcosa che riguarda un bambino o un adolescente… ma oggi non è più così: anche gli adulti richiedono un trattamento ortodontico.

Ma quali sono le possibilità e i limiti dell’ortodonzia nel paziente adulto?
Non c’è un limite d’età per spostare i dent.

È ovvio che i tessuti parodontali (ossa e gengive) devono essere in stato di salute, le gengive non devono sanguinare, i denti non devono muoversi e bisogna avere un buon controllo della placca batterica orale.

L’unico vero limite è il termine di crescita delle ossa mascellari che rende impossibile con un apparecchio dentale correggere problemi di carattere scheletrico.

Per risolvere questi casi clinici complessi si deve ricorrere ad un trattamento ortodontico combinato con un intervento maxillo-facciale. In questo modo si portano le ossa mascellari in equilibrio.

Com’è composta la terapia ortodontica?

In qualsiasi caso viene eseguito un esame clinico accurato per valutare lo stato dei denti, delle gengive e dell’osso. Come già detto in precedenza non si procede con la terapia ortodontica se c’è uno stato infiammatorio o viene riscontrata la malattia parodontale

Verificato il buono stato di salute orale ed un corretto mantenimento dell’igiene orale domiciliare si procede con il check up pretrattamento completo di foto, radiografie e impronte con scanner intraorale in 3D.

Tutti questi dati diagnostici raccolti sono fondamentali per eseguire una corretta diagnosi e valutare il percorso terapeutico più indicato.

Nell’appuntamento successivo viene spiegato al paziente come e quanto durerà tutta la terapia ortodontica invisibile. Grazie all’ausilio della tecnologia viene eseguito un video di presentazione del caso clinico nel quale viene mostrato il risultato finale a terapia conclusa.  

Verranno successivamente consegnate le mascherine ed eseguiti controlli mensili volti a monitorare il progresso della terapia.

Quanto dura tutto il trattamento?

La durata non è certa è varia a seconda della complessità del caso clinico. In media il trattamento con gli allineatori invisibili dura circa 18 mesi.

Da non sottovalutare…

Durante tutta la terapia ortodontica sono consigliati i richiami di igiene orale professionale a cadenza quadrimestrale/semestrale.

Grazie alla pulizia dei denti si prevengono malattie infiammatorie a carico della gengiva e dell’osso come la Parodontite che possono rallentare tutta la terapia ortodontica e/o decretarne l’insuccesso.

L’ortodonzia invisibile non richiede molto impegno durante la vita quotidiana: indossare gli allineatori diventa subito un’abitudine e risulta essere molto efficace nei pazienti collaboranti.

Che cosa propone lo studio dentistico FM Dental a Biella?

Organizziamo giornate di Open Day per l’ortodonzia invisibile ogni mese. In questo modo diamo la possibilità grazie ad un check up di mostrare ai pazienti interessati come potrebbe cambiare il loro sorriso indossando una mascherina invisibile!

All’interno del nostro staff vi è la figura della dott.ssa Margherita Saettone laureata, in Odontoiatria e specializzata in Ortodonzia. Risolve casi clinici sia di ortodonzia fissa tradizionale sia invisibile per tutte le età. 

Per ulteriori info e contatti: clicca qui o compila il form sottostante.


Read More

IGIENE ORALE PROFESSIONALE: IL GIUSTO METODO PER MANTENERE IN SALUTE DENTI E GENGIVE

Loretta Bongiovanni, igienista dentale della Società italiana di parodontologia (SIdP), in un articolo della rubrica “Salute, denti e gengive” dell’agenzia Ansa.it ricorda che: l’igiene orale professionale è un vero e proprio atto terapeutico, non una semplice procedura cosmetica.

Lo crediamo anche noi fermamente da tempo. Non per niente il nostro studio dentistico a Biella ha, sin da subito introdotto nel proprio staff la figura dell’igienista dentale.

La figura dell’igienista dentale…

Chi è l’igienista dentale?

È un professionista laureato in Igiene dentale, cioè preparato in modo specifico per attuare la prevenzione delle malattie del cavo orale.

Il suo principale scopo è mettere in atto un controllo efficace della placca batterica.

In questo modo favorisce il processo di prevenzione più importante, scongiurando la comparsa di malattie di denti e gengive.

All’interno del nostro staff di lavoro vi è il dott. Francesco Morrone. Egli frequenta corsi post laurea di aggiornamento per garantire un alto livello di preparazione e di servizio offerto ai pazienti.

Negli ultimi anni si è affacciato nel campo della cura e prevenzione della Parodontite, cura dei difetti dello smalto e sbiancamento dei denti.

Per quale motivo devo sottopormi a sedute di igiene professionale e controlli periodici?

L’igiene orale professionale, eseguita quindi dall’igienista dentale all’interno dello studio odontoiatrico, è il primo passo, per esempio, per affrontare la Parodontite.

È una malattia infiammatoria cronica dei tessuti intorno ai denti, molto diffusa, poco conosciuta dai pazienti e spesso sottovalutata, causata dall’accumulo di placca batterica e tartaro sopra e sotto gengiva e, quindi, facilmente intercettata se vi è un controllo costante di questi due parametri.

Per questa ragione è necessario sottoporsi con regolarità a sedute di igiene orale professionale. La cadenza delle stesse è consigliata e indicata dall’igienista dentale che ha la capacità e la conoscenza di identificare e programmare in funzione alle necessità cliniche del singolo paziente.

È per questo motivo che i richiami di igiene orale vengono fissati a 3, 4, 6 mesi, in rari casi anche 1 anno.

Una volta conclusa la rimozione dei depositi di placca e tartaro si procede con l’istruzione e la motivazione all’igiene orale domiciliare.

L’igienista dentale fornirà tutte le tecniche di detersione e pulizia di denti e gengive domiciliare.

Il resto del lavoro lo farà il paziente a casa, sapendo che stili di vita errati (come il fumo) e alcune malattie (come il diabete) sono concausa della Parodontite.

La grossa differenza tra una seduta di igiene dentale professionale e l’ablazione del tartaro si trova proprio in questo passaggio: da FM Dental poniamo sempre al centro il colloquio con il paziente.

Quanto dovrebbe durare una seduta di igiene orale professionale?

Riepilogando quanto detto, per una seduta di igiene orale professionale volta alla prevenzione di carie e malattie gengivali, di individuazione dei depositi batterici molli e duri (placca e tartaro) tramite rilevatore di placca, di rimozione di quest’ultimi, lucidatura dello smalto dentale e rimozione di macchie estrinseche (originate dal fumo, caffè, tisane), istruzione e motivazione all’igiene orale domiciliare servono in media 45 – 60 minuti.

All’interno dello studio dentistico FM Dental il dott. Francesco Morrone esegue anche il protocollo GBT, volto sempre all’innovazione, alla prevenzione e alla mininvasività.

La mission di FM Dental a Biella

Sottoporsi a sedute di igiene orale professionale periodiche è il primo atto di prevenzione dalle malattie del cavo orale. La missione principale di FM Dental non è solo curare il “male ai denti” ma rendere consapevole e responsabile il paziente alla cura della propria bocca quotidianamente abbassando, così, il rischio di comparsa della malattia dentale.

“Tutti sanno che è più necessaria la prevenzione della cura, ma pochi premiano gli atti di prevenzione”

N.Taleb

Per ulteriori info e contatti: clicca qui o compila il form sottostante.


Read More

SBIANCAMENTO DENTALE: 3 STRADE DA PERCORRERE

I denti che si ingialliscono possono ritornare ad essere splendidi? Certo!

Da FM Dental a Biella abbiamo ogni tipo di soluzione riguardante lo sbiancamento denti.

Curiamo con attenzione l’estetica dentale strizzando l’occhio sempre alla salute dei denti, gengive e mucose orali.

I nostri metodi

Quali e quante sono le tipologie di sbiancamento dentale possibili?

Nel nostro studio dentistico abbiamo: illuminante per il sorriso post igiene, sbiancamento professionale, sbiancamento domiciliare.

Andiamo per gradi…

ILLUMINANTE

Eseguito subito dopo la seduta di igiene orale professionale, questo metodo è adatto a chi vuole spendere cifre contenute e donare al proprio sorriso 2-3 tonalità in più di bianco, rendendolo, quindi, luminoso.

Può essere eseguito ad ogni richiamo di ablazione tartaro (in genere ogni 6 mesi) senza andare a ledere lo smalto dentale.

L’effetto ha una durata “stagionale” di circa qualche mese e può essere associato allo sbiancamento dentale domiciliare.

Oltre al vantaggio economico è veloce e di facile riuscita.

Come funziona?

Dopo aver eseguito l’igiene orale professionale viene applicato il gel sbiancante sullo smalto dei denti. Successivamente viene attivato il prodotto grazie ad una lampada a luci LED.

Passati circa 10-15 minuti viene rimosso il materiale dal dente e viene apprezzato il risultato grazie alle foto eseguite pre e post trattamento.

SBIANCAMENTO PROFESSIONALE

Questo sbiancamento è rivolto a chi non vuole, per qualsiasi motivo, eseguire lo sbiancamento domiciliare. Ha una durata sicuramente più lunga rispetto all’illuminante e viene eseguito all’interno dello studio dentistico.

Come funziona?

Anche in questo caso serve una seduta di igiene orale professionale.

Viene successivamente preso un secondo appuntamento a distanza di circa una settimana.

Durante la seduta vengono scattate delle foto odontoiatriche e si risale al colore del dente grazie all’ausilio della scala vita/colore.

Successivamente viene applicata una diga liquida sulle mucose e gengive per isolarle dal prodotto sbiancante. La stessa viene indurita grazie all’utilizzo della lampada fotopolimerizzante.

Una volta preparato accuratamente il campo di lavoro si procede con l’utilizzo del gel sbiancante sullo smalto dentale e si aspettano circa 20 minuti.

Passato il tempo indicato si esegue una seconda applicazione per migliorare il risultato finale.

Infine si rimuove il tutto e si apprezza il risultato finale.

SBIANCAMENTO DOMICILIARE

Svolto con attenzione a casa quest’ultima tipologia di sbiancamento dentale permette di apprezza il risultato con il passare dei giorni.

Ha lunga durata di circa 18-36 mesi.

Il vantaggio dello sbiancamento domiciliare è il costo dei “richiami” successivi: qualora si desidera aumentarne l’effetto o rifarlo a distanza di tempo vengono comprate in studio solo le siringhe con all’interno il gel sbiancante (previa corretta cura e conservazione delle mascherine trasparenti).

Come funziona?

Non c’è due senza tre… anche in questo caso serve una prima seduta professionale di detartrasi eseguita dall’igienista dentale.

Il secondo passaggio consiste nella presa impronte di entrambe le arcate dentarie che verranno consegnate all’odontotecnico per la produzione delle mascherine invisibili.

Aspettati i tempi tecnici di produzione viene eseguito un secondo appuntamento di istruzione e consegna mascherine con le siringhe di gel sbiancante.

Come durata di applicazione dipende dalla percentuale di principio attivo presente all’interno delle siringhe e verrà comunque comunicato in maniera precisa e corretta al paziente.

Gli ultimi due passaggi sono appuntamenti di controllo eseguiti all’interno dello studio dentistico per monitorare il progresso. Il tutto, infine, viene documentato attraverso delle foto pre e post trattamento sbiancante.

N.B

La durata, l’effetto e il risultato di tutte e tre le metodiche di sbiancamento dentale professionale dipendono dal caso clinico specifico individuale.

Per ulteriori info e contatti: clicca qui o compila il form sottostante.


Read More

PARODONTITE: DENTI MOBILI A RISCHIO CHE VOGLIAMO SALVARE

“FM Dental: il tuo studio dentistico a Biella per la prevenzione e la cura della parodontite”

Prima di tutto due numeri…

Il 50% dei pazienti affetti da parodontite (infiammazione cronica delle gengive) non esegue controlli periodici consigliati dal dentista.

Saltare gli appuntamenti porta  all’ impossibilità di realizzare una prognosi favorevole da parte dello staff dentistico.

Si hanno, quindi, gravi conseguenze per la salute della bocca e non solo poiché la Parodontite è correlata ad altre patologie importanti come il diabete e le malattie cardiovascolari.

Che cos’è la parodontite?

La malattia parodontale (si, è una vera e propria patologia così come, ad esempio, la polmonite) colpisce l’apparato di supporto del dente: con la formazione di tasche patologiche il tartaro e la placca sottogengivale si accumulano distruggendolo.

In questo modo la durata della vita dei denti permanenti viene messa a serio rischio e pericolo.

Quali sono i sintomi?

Nei primi stadi la malattia è asintomatica.

Ascessi, alitosi, sanguinamento gengivale e mobilità dentale sono i “campanelli di allarme” che denotano l’avanzamento e la gravità della Parodontite: più sono frequenti più dobbiamo fare attenzione.

Vi è una terapia di successo?

La parodontite può essere curata con successo, purché tra il paziente e il team odontoiatrico (odontoiatra, igienista dentale e assistente di studio odontoiatrico) si instauri un’alleanza terapeutica: ovvero quel clima di collaborazione ottimale che porta il paziente a realizzare la cosiddetta “aderenza terapeutica”.

Ma che cos’è questa aderenza terapeutica?

Sono dei semplici passaggi che devono essere ripetuti:

  • eseguire una corretta igiene dentale a casa
  •  sottoporsi alle sedute di igiene orale professionale in studio e ai controlli periodici prescritti.

Ancora oggi, però, questa “alleanza” non sempre è attuata, anzi, solo in piccola percentuale.

Lo denuncia la SIdP (Società italiana di parodontologia): la responsabilità di questa mancanza di comunicazione tra medico e paziente non sarebbe solo di chi, pur essendone affetto, sottovaluta la gravità della malattia, ma anche dei professionisti sanitari che non sempre riescono ad “arrivare” al paziente, perché usano termini tecnici incomprensibili che rendono difficile il dialogo.

Ecco perché il team dello studio dentistico FM Dental dedica moltissima attenzione alla relazione con il paziente: la cura può essere effettuata solo se da parte di entrambi i protagonisti della scena terapeutica (medico e paziente) siano davvero chiaro il problema, sia bene circoscritto il luogo in cui ci si trova (malattia) e quello verso cui andare (salute).

La cura non è un evento che si pratica o di riceve in modo solitario, ma un viaggio che si compie insieme.

Qual è la cura?

Da FM Dental si usano tecniche di mininvasività accompagnate da strumenti ultrasonici. Laddove non si arriva c’è sempre la seconda spiaggia della chirurgia, non intesa come grossi interventi destabilizzanti per il paziente ma nel 90% dei casi è localizzata in specifiche zone della bocca.

La nostra filosofia?

Mininvasività e prevenzione

Per ulteriori info e contatti: clicca qui o compila il form sottostante.


Read More

FACCETTE DENTALI: L’ESTETICA DI UN SORRISO NATURALE

Ognuno di noi, con il passare degli anni, perde la tonalità vivace e bella dei propri denti. L’ingiallimento dei denti è un male da combattere per preservare la bellezza estetica del proprio sorriso.

In odontoiatria esiste una soluzione efficace e duratura contro questo fenomeno: LE FACCETTE DENTALI.

Nel nostro studio dentistico a Biella utilizziamo il protocollo delle faccette per soddisfare il desiderio estetico dei nostri pazienti e ridare brillantezza al tuo sorriso.

Cosa sono le faccette dentali?
Lo studio dentistico FM Dental è in grado di ripristinare la bellezza del tuo sorriso grazie all’utilizzo delle faccette dentali.

Sono delle lamine che vengono incollate sui denti in maniera definitiva. Il loro spessore è di circa 0.5 mm e permettono di preservare lo smalto sano del dente.

A chi sono rivolte le faccette dentali?

Chiunque voglia vedere il proprio sorriso naturale, bello ed estetico senza aver più paura di mostrarlo al prossimo.

Le faccette sono la soluzione meno invasiva e più soddisfacente per ottenere un sorriso splendente.

Quale funzione hanno le faccette dentali?

Le faccette dentali correggono i difetti di forma, di colore e migliorano la masticazione.


Esse vengono studiate e disegnate dopo un’attenta analisi del caso clinico.

Sono successivamente personalizzate per ogni singolo dente secondo i parametri di forma, dimensione e colore ed infine si incollano sul dente senza intaccare in modo aggressivo lo smalto.

Aiutano a migliorare la forma e gli spazi tra un dente e un altro con risultato finale una miglioria estetica del sorriso.

Vengono anche utilizzate per casi gravi di bruxismo (grazie all’uso di diversi materiali), discromie dello smalto non trattabili e per restauro da traumi dentali.

Quali sono le diverse tipologie di faccette dentali?

Le faccette dentali possono variare a seconda del materiale scelto: ceramica, disilicato e composito.

L’utilizzo del materiale della faccetta dentale è deciso dal dentista dopo un’attenta analisi in base al caso clinico.
Le faccette più utilizzate sono o in ceramica o disilicato, poiché hanno lunga resistenza.

Quanto durano le faccette dentali?
La faccetta in ceramica o disilicato ha una resistenza simile allo smalto dentale. Non si modifica nel tempo, ma può scheggiarsi come si può scheggiare un dente naturale.

Se tutta la procedura è stata effettuata perfettamente il possibile distacco della stessa è un evento raro, meno del 2% in 5 anni.

FM DENTAL la tua soluzione a Biella!

FM DENTAL a Biella propone piani di cura incentrati sull’utilizzo delle faccette dentali per il restauro del sorriso. Grazie all’impiego sul campo di dentisti e odontotecnici altamente specializzati riusciamo a soddisfare le richieste dei nostri pazienti.

L’utilizzo delle faccette dentali riesce a donare  un’estetica migliore e duratura nel tempo, ma non bisogna mai dimenticarsi dei richiami regolari di controllo ed igiene orale professionale che sono la base per una corretta prevenzione e longevità di tutti i lavori dentali.

Va bene quindi pensare alla bellezza del sorriso senza trascurarne la salute!

Ricorda sempre: Un giorno senza sorriso è un giorno perso! “Cit. C. Chaplin

Per ulteriori info e contatti: clicca qui o compila il form sottostante.


Read More

ORTODONZIA INVISIBILE A BIELLA

Lo studio dentistico FM Dental a Biella tratta casi clinici di ortodonzia invisibile quotidianamente.

Ma prima di parlare di tutto questo diamo 2 numeri statistici…

Analizzando un recente studio su un campione di 3 milioni di persone tra i 20 e 50 anni si è giunti ad un risultato che fa molto riflettere: 2 italiani su 3 non sono soddisfatti del proprio sorriso.

Il 60% afferma di essere affetto di un lieve problema di disallineamento dei denti, mentre il 6% lo valuta molto evidente e decisamente più grave.

I giovani tra i 25 e i 35 anni affermano di soffermarsi soprattutto sull’impatto estetico che determina la malocclusione andando, così, a peggiorare il proprio aspetto fisico.

Un’altra grossa fetta del campione denuncia problemi gengivali causati dalla difficoltà a praticare le misure di igiene orale quotidiana: i denti storti impediscono di utilizzare correttamente lo spazzolino, filo interdentale e scovolino.


Che cos’è l’apparecchio con le mascherine trasparenti?
E’ un dispositivo ortodontico invisibile ad alta tecnologia mirato a correggere il posizionamento dei denti tramite l’utilizzo di una serie di mascherine trasparenti dette aligner (allineatori).
Invisalign è privo di fili o altre parti metalliche, spesso responsabili di fastidi all’interno della bocca, garantendo al paziente il massimo del comfort sia durante la giornata sia quando bisogna spazzolare i denti!

A chi serve Invisalign?
L’apparecchio invisibile da FM Dental riesce a risolvere qualsiasi caso clinico: risolve problemi come denti storti, mancanza di spazio fra i denti, morsi aperti, profondi, morsi crociati.
E’ indicato sia per adulti che per adolescenti, si può utilizzare quando sono presenti tutti i denti permanenti e anche nel caso di presenza di corone o ponti.

Invisalign nello studio dentistico FM Dental
All’interno dello staff del nostro studio dentistico FM Dental vantiamo la figura della dott.ssa Margherita Saettone, medico odontoiatra, specializzato in Ortodonzia e provider attivo di Invisalign.
Riusciamo a mostrare al paziente la situazione post trattamento con l’ausilio di un video in 3d.
Prima di iniziare il percorso Invisalign è importante che non ci siano carie e che i denti siano accompagnati da gengive sane.

Organizziamo periodicamente Open Day volti a chi è interessato all’ortodonzia invisibile e vuole saperne di più.

Per ulteriori informazioni contattaci qui!

Read More

LO STUDIO DENTISTICO FM DENTAL COMBATTE INSIEME A TE LA CARIE!

Sei sicuro di sapere tutto sulla carie?
Credi che spazzolare i denti due volte al giorno sia sufficiente?
Permettici di darti un paio di dritte…

Cos’è la carie
La carie è una malattia degenerativa: può solo che peggiorare o rimanere tale nel lungo periodo. In parole povere, si tratta di un “buco” nel dente che man mano aumenta
Importante è la completa prevenzione a tutto ciò.

Cosa consigliamo noi da FM Dental a Biella
1) Per prevenire la carie sia in stato iniziale che avanzato è fondamentale effettuare controlli periodici dal proprio dentista di fiducia.
2) Avere una dieta bilanciata nell’assunzione di zuccheri può aiutare a ridurre il rischio di carie
3) Evita quindi cibi e bevande troppo zuccherine, ovvero junk food e bevande gassate.
4) Un buon contributo può dartelo il tuo dentifricio: una giusta dose di fluoro integra la composizione dello smalto rendendolo più forte e resistente.

Lo studio dentistico FM Dental a Biella adopera tutte le accortezze cliniche per curare e/o prevenire la carie.

Per ulteriori informazioni o per fissare appuntamento puoi chiamarci o compilare questo form.

Read More

COME DEVONO ESSERE LE SETOLE DEL TUO SPAZZOLINO PT.1

Quando compri un nuovo spazzolino fai mai caso a quali setole usa?
Hai mai pensato all’esistenza di una correlazione tra setole e denti mal curati?

Una precisazione: per ottenere una corretta pulizia domiciliare è necessario utilizzare una tecnica di spazzolamento efficace.

Per un sorriso sano la scelta delle setole dello spazzolino è di fondamentale importanza.

Foga e forte pressione durante lo spazzolamento non sono sinonimi di corretta igiene orale.
Stessa cosa vale per le setole dure: il loro utilizzo obbliga l’operatore ad avere la “mano leggera” sul dente.
La totale mancanza di flessibilità non permette una pulizia omogenea su denti e gengive.
Queste caratteristiche non permettono di riuscire a raggiungere gli spazi nascosti come i molari o le zone interdentali (tra un dente e l’altro).

Personalmente un loro utilizzo è fortemente sconsigliato.
Se hai uno spazzolino a setole dure e non fai attenzione alla pressione applicata potresti andare incontro a:
-Forte abrasione dello smalto
-Recessioni
-Sensibilità
-Consumo da movimento meccanico del colletto del dente.

FM Dental e i suoi pazienti

Grazie alla figura dell’igienista dentale all’interno dello studio ognuno dei nostri pazienti può contare su una corretta motivazione ed istruzione all’igiene orale domiciliare corretta.

Ogni paziente riceve quindi tutte le novità e i consigli per ridurre l’accumulo di placca su i suoi denti e gengive.

La stretta collaborazione tra richiami di igiene orale professionale completi ed un buon mantenimento a casa permettono di prevenire la maggior parte delle patologie del cavo orale come carie e parodontite 

Read More